SERIE D - PALMESE-NOCERINA 2-2: calcio spettacolo al Lopresti, pareggio tra neroverdi e molossi

 di Sigfrido Parrello  articolo letto 270 volte
SERIE D - PALMESE-NOCERINA 2-2: calcio spettacolo al Lopresti, pareggio tra neroverdi e molossi

Primo pareggio esterno della stagione per la Nocerina che fa 2 -2 sul rettangolo di gioco del leggendario “Lopresti” di Palmi contro i neroverdi di mister Pellicori che si sono dimostrati squadra ostica che ha messo spesso in difficoltà i molossi. 4-3-3 per mister Pellicori e 3-4-3 per Morgia. Palmese subito in vantaggio al terzo minuto di gioco con De Lucia che con un diagonale batte Gomis su corner di Gagliardi. La Nocerina però reagisce immediatamente pervenendo al pareggio quinto minuto con Cavallaro che realizza un penalty concesso per un fallo su Russo. Al 43esimo ancora la Nocerina che ribalta il risultato ancora con Cavallaro che, servito in profondità da Russo, batte Franza. La Palmese non ci sta così si catapulta in avanti fino al minuto numero 47 quando il numero 2 dei campani Matino atterra fallosamente il neroverde Le Piane. Per l’arbitro è calcio di rigore che lo stesso Le Piane trasforma per il definitivo e spettacolare 2 a 2 tra Palmese e Nocerina.

 

PALMESE-NOCERINA  2-2

U. S. PALMESE 1912 (4-3-3): Franza, Anile, De Lucia, Colombatti (21′st Le Piane), Meringolo, Dodaro (1′st. Galeano), Diomande (25′st. Di Dionisio), Asante (41′st. Gomes), Gagliardi, Molinaro, Orlando (30′st. Giorgiò). A disposizione: Sanavia, A. Melara, Gambi, Misale. Allenatore: Alessandro Pellicori.

A.S.D. NOCERINA 1910 (3-4-3): Gomis, Matino, Manzo, Mautone; Vitolo (20′st. Ragone), Coppola, Marsili (5′st. Cecchi), Vanacore (27′st. Di Minico), Alvino, Russo (20′st. Schettino), Cavallaro (36′st. Dieme). A disposizione: Mennella, Barcellona, Accardo, Silvestro. Allenatore: Massimo Morgia, squalificato (in panchina Antonino Amarante).

ARBITRO: Simone Piazzini della Sezione AIA di Prato. ASSISTENTI: Giovanni dell’Orco della sezione AIA di Policoro e Antonio Signore della Sezione AIA di Venosa.

RETI: 3′pt. De Lucia (P), 5′pt. Cavallaro (N, su calcio di rigore, 43′pt. Cavallaro (N), 47′st. Le Piane (P, su calcio di rigore).

NOTE: spettatori 800 circa (120 circa i sostenitori giunti da Nocera Inferiore) .Pomeriggio soleggiato con la temperatura che segnava 22°C. Espulso al 47’st. Matino (N). Ammoniti: Anile (P), Manzo (N), Marsilli (N), Russo (N), Vanacore (N), Vitolo (N), Ragone (N), Meringolo (P), Gagliardi (P) e Le Piane (P). Angoli: 6 a 0 per la Palmese. Recupero: 1’pt; 6’st.

I PRECEDENTI - Dopo questa partita, salgono a quattro i precedenti tra Palmese-Nocerina: Serie D campionato 1952/53, 1-0 per la Palmese; Serie D campionato 1957/58, 2-1 sempre per la Palmese; Serie D stagione 1965/66, 1-0 sempre per la ultracentenaria Palmese.