VIBONESE-CITTANOVESE - Le parole dei tecnici, Campilongo: "Sconfitta che deve servire da lezioni". Zito felice: "Ci abbiamo sempre creduto"

 di CG Redazione  articolo letto 143 volte
© foto di Giuseppe Scialla
VIBONESE-CITTANOVESE - Le parole dei tecnici, Campilongo: "Sconfitta che deve servire da lezioni". Zito felice: "Ci abbiamo sempre creduto"

Si torna a parlare in casa Vibonese, a farlo è il tecnico Salvatore Campilongo, che analizza così la sconfitta casalinga contro la Cittanovese:

Siamo stati poco concreti, e poco cattivi, non siamo stati bravi a stringere i denti nei momenti di difficoltà. Sconfitte come questa servono anche come una severa lezione da cui ripartire. Ai ragazzi ho detto che dobbiamo toglierci questo "profumo" e calarci in un campionato difficile diventando sporchi e spero cattivi”.

Il tecnico della Cittanovese, Zito, invece, è comprensibilmente felice: “Siamo stati davvero molto bravi a crederci sino alla fine. Avevo chiesto ai ragazzi di correre come i matti, cercare di limitare le loro grandi individualità e ci siamo riusciti. Per vincere è anche vero c’e’ bisogno di episodi a favore. Noi li abbiamo saputi sfruttare alla meglio e ci siamo portati a casa tre punti contro una squadra molto forte". Nessun dubbio sul valore dei rossoblù: "La Vibonese è partita in ritardo, per cui ritengo che nostri avversari, una volta trovata la giusta forma e sopratutto i giusti minuti nelle gambe, risulteranno i più forti del nostro girone".