VIBONESE IN FESTA! - Il tecnico del Troina Pagana: "Complimenti a loro, ma l'arbitro..."

 di CG Redazione  articolo letto 847 volte
VIBONESE IN FESTA! - Il tecnico del Troina Pagana: "Complimenti a loro, ma l'arbitro..."

Giuseppe Pagana, tecnico del Troina, ha parlato in sala stampa dopo il ko dei suoi ai rigori, che di fatto ha privato la matricola del salto in C:

"Bisogna accettare il rsiultato del campo, complimenti alla Vibonese, ma i nostri ragazzi meritavano la vittoria. Il gol l'abbiamo fatto, c'era un rigore per noi e un rosso contro la Vibonese. Non posso che ringraziare i miei calciatori, sono stati epici".

Il tecnico dei siciliani poi alza il tono della voce: "Il Troina ha fatto quello che doveva fare, non dovevamo essere noi qui a giocarci la C, c'erano tante squadre forti che noi abbiamo ampiamente surclassato. Resta da capire se il gol nostro era regolare o meno, fosse stato regolare credo che qualcuno ha rubato un sogno alla società, alla squadra e al paese. La Vibonese non doveva essere in D, è stata un'ingiustizia non averla riammessa in C, ma oggi quell'ingiustizia è stata "restituita".

Aggiunge poi sulla direzione arbitrale: "Non condivido il fatto che a dirigere la gara sia mandato un fischietto che ha una media voto molto bassa".

Troina che a dicembre vantava 10 punti in più della seconda e 13 dalla Vibonese: "In quella fase ci sono venuti a mancare cinque elementi fondamentali, poi dietro avevamo una squadra che nel girone di ritorno ha fatto 46 punti, in pratica ha sempre vinto".

Il rammarico è tanto, ma Pagana guarda avanti: "Era una grande occasione e andava colta, non sai se può ricapitarti. Abbiamo giocato in uno splendido palcoscenico, in un campo che ha visto la A. Ora pensiamo ain playoff e speriamo di arrivare sino in fondo, per poi sperare in qualche discorso legato al ripescaggio, anche se sicuramente di mezzo si metteranno discorsi politici".