EURO 2020

EURO 2020, AUSTRIA-MACEDONIA, probabili formazioni e i numeri del match: Pandev a caccia del miracolo

13.06.2021 09:35

 

 

Il girone C di EURO 2020 debutta con Austria-Macedonia del Nord, debutto assoluto per la formazione macedone, guidata da Goran Pandev.

Austria che intende rappresentare la sorpresa del torneo, la squadra di Foda punta sulla punta dello Stoccarda Kalajdzic. Nella formazione macedone 3-5-2 con l'ex "italiano" Trajkovski.

Gara in programma all'Arena Nationala di Bucarest, calcio d'inizio ore 18.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI:

AUSTRIA (4-2-3-1) - Bachmann; Lainer, Dragović, Hinteregger, Ulmer; Laimer, X. Schlager; Sabitzer, Baumgartner, Alaba; Kalajdzic. Allenatore: Foda

MACEDONIA del NORD (3-5-2) -  Dimitrievski; Ristovski, Musliu, Velkovski; Alioski, Ademi, Nikolov, Bardi, Elmas; Pandev, Trajkovski. Allenatore: Angelovski

 

I NUMERI DEL MATCH: (fonte UEFA)

 

 

• La Macedonia del Nord inizia a Bucarest contro l'Austria la sua prima fase finale di sempre. Nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020, gli austriaci hanno battuto due volte i macedoni.

• Mentre la Macedonia del Nord è una delle due squadre all'esordio in questa fase finale EURO (insieme alla Finlandia nel Gruppo B), l'Austria è alla sua terza presenza nelle ultime quattro edizioni dei Campionati Europei UEFA e punta alla sua prima qualificazione agli ottavi. 

• Le due squadre non si erano mai incontrate prima di essere state sorteggiate insieme nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020, con l'Austria che ha vinto in casa e in trasferta finendo seconda nel Gruppo G con 19 punti, cinque in meno della terza qualificata Macedonia del Nord.

• L'Austria ha vinto in rimonta per 4-1 alla National Arena Todor Proeski di Skopje il 10 giugno 2019. Dopo l'autogol al 18' di Martin Hinteregger che ha portato in vantaggio la squadra di casa, al 39' Valentino Lazaro ha segnato la rete del pari. La doppietta nel secondo tempo di Marko Arnautović (62' rig., 82') ha portato il risultato su 3-1, ma a quattro minuti dalla fine l'autogol di Egzon Bejtulai ha fissato il risultato sul 4-1 regalando all'Austria la prima vittoria in trasferta nel girone.

• Le due squadre si sono ritrovate contro all'Ernst-Happel-Stadion di Vienna il 16 novembre 2019. In quell'occasione l'Austria ha staccato il pass per la fase finale vincendo 2-1 – sesta vittoria in sette partite - grazie alle reti di David Alaba (7') e Stefan Lainer (48'), al primo gol con la nazionale austriaca. Per gli ospiti invece ha segnato Vlatko Stojanovski al terzo minuto di recupero nella sua gara d'esordio in nazionale. 

• Per l'Austria è la terza partecipazione a una fase finale EURO, con tutte le qualificazioni avvenute negli ultimi 12 anni. Dopo aver preso parte a UEFA EURO 2008 come nazione co-organizzatrice e avere perso le tre partite del girone, l'Austria ha superato le qualificazioni a una fase finale per la prima volta in occasione di UEFA EURO 2016, ma ancora una volta è uscita senza vincere nemmeno una partita.

• Il più importante traguardo della nazionale austriaca è un terzo posto ai Mondiali FIFA 1954 nella vicina Svizzera. L'ultima qualificazione ai Mondiali è stata nel 1998, quando la fase finale si è giocata in Francia.

• L'Austria non vince una partita di una fase finale dal 2-1 sugli Stati Uniti della fase a gironi della Coppa del Mondo del 1990.

• La squadra di Franco Foda si è qualificata a UEFA EURO 2020 come seconda del Gruppo G dietro la Polonia in virtù di sei vittorie in dieci partite (P1 S3). Gli austriaci hanno perso le prime due partite e infine l'ultima 1-0 in casa della Lettonia a qualificazione già avvenuta.

• La squadra di Igor Angelovski è arrivata terza nel Gruppo G dietro Polonia (25 punti) e Austria (19). La Macedonia del Nord ha raccolto 14 punti in dieci partite (V4 P2 S4) come la Slovenia ma si è qualificata in virtù degli scontri diretti a favore nonostante le due sconfitte nelle ultime tre partite (Polonia 0-2 e Austria 1-2).

• La Macedonia del Nord si è qualificata agli spareggi EURO grazie al primo posto nel girone della UEFA Nations League 2018/19, precedendo Armenia, Gibilterra e Liechtenstein. I macedoni hanno vinto cinque partite su sei (S1) e hanno chiuso il girone con cinque punti di vantaggio sul secondo posto.

• La squadra di Angelovski ha vinto 2-1 in casa contro il Kosovo nella semifinale degli spareggi grazie al gol decisivo di Velkovski (suo primo in nazionale). In finale è bastato un gol del capitano Goran Pandev per superare la Georgia per 1-0.

 

DOVE VEDERE LA GARA - Sky trasmetterà il match in diretta, anche tramite i canali streaming.

 

LA SQUADRA ARBITRALE - Ecco il team arbitrale del match:

Arbitro - Andreas Ekberg (SWE)

Assistenti arbitrali - Mehmet Culum (SWE) - Stefan Hallberg (SWE)

Video Assistant Referee - Bastian Dankert (GER)

Assistente 1 Video Assistant Referee - Chris Kavanagh (ENG) - Benjamin Pages (FRA)

Assistente 3 Video Assistant Referee - Jérôme Brisard (FRA)

Quarto uomo - Sergei Karasev (RUS)

Commenti

EURO 2020, INGHILTERRA-CROAZIA, probabili formazioni e i numeri del match: subito super sfida
EURO 2020, OLANDA-UCRAINA: probabili formazioni e i numeri del match: Orange cercano il brindisi