SERIE A

SERIE A, Lazio, Luis Alberto si scusa: "Ho fatto una sciocchezza"

14.11.2020 12:42

Buefa in casa Lazio dopo le esternazioni social di Luis Alberto.

Il calciatore, sempre tramite Instagram, si è voluto scusare con società e tifosi:

"Ci ho sempre messo la faccia, lo faccio anche ora. Quanto ho detto ieri non era il momento di farlo, ho sempre detto quello che penso: so che i soldi non sono tutto, è un momento difficile per tutti. Ho otto fratelli, so la difficoltà. Non vedo l’ora che tutto questo finisca, che non ci sia più, voglio tornare a divertirmi e giocare a calcio".

Il giocatore laziale ha poi aggiunto: "Quando dico una cosa, la dico anche per gli altri: io voglio che la Lazio lavori per il bene di tutti. Perché c’è un mondo dietro di noi, l’ho sempre detto. Sono il primo a spiegare che ho fatto una sciocchezza, alla Lazio ho sempre dato il massimo, giocando anche da infortunato. Ho dato tutto per questa squadra: mi è arrivato qualche messaggio di essere più laziale. Chiedo scusa alla gente che si è sentita offesa".

SERIE A, "Il Crotone regala i tamponi ai cittadini più bisognosi"
SERIE A, verso Crotone-Lazio: "Immobile salta Italia-Polonia?"