Crotone

SERIE A, le pagelle del Crotone: Molina troppo solo, difesa da brividi

06.12.2020 21:47

 

 

Le pagelle del Crotone dopo il ko contro il Napoli:

CORDAZ 6 - Può davvero poco al cospetto degli attacchi del Napoli.

CUOMO 5 - Si fa superare troppo facilmente da Zielinski nell'azione dello 0-1.

MARRONE 5 - Difesa senza attenuanti, ne prende altre quattro. Ma anche davanti non ha le protezioni giuste.

LUPERTO 5 - Una serata da incubo contro la sua ex squadra. Non la vede quasi mai al cospetto di Lozano e soci. Sulla seconda marcatura partenopea vengono fuori i suoi limiti.

PEREIRA 5,5 - Prova a tenere alto l'orgoglio, ma in fase di spinta si vede raramente. (dall'84' EDUARDO sv)

MOLINA 6 - L'unico che ci mette il cuore, che prova a fare male agli azzurri e a metterci qualità. Ma è da solo e non ancora al meglio dopo lo stop per Covid.

BENALI 5 - non è al meglio, trotterella un pò e poi è costretto al cambio. (dal 35' VULIC 5 - Una volta va al tiro, nell'unica chance per i suoi, poi affonda troppo facilmente.)

PETRICCIONE 4 - A Lecce lo avevano ribattezzato il nuovo Modric, a Crotone si è visto il fratellino scarso di Petriccione. 

RECA 5 - Timido, troppo timido.

MESSIAS 5,5 - Come sempre deve fare pentole e coperchi in attacco, ma deve arrendersi anzitempo.

SIMY 5 - Abulico, deludente e sottotono. (dall'84 DRAGUS sv)

 

STROPPA 5 - Ci sta avere solo due punti dopo le gare contro le grandi, però preoccupa il fatto che la squadra dimostra di non crederci granché a quello che fa, ma sopratutto dimostra di non avere quell'identità della scorsa stagione. Gli infortuni pesano, le alternative non sono esaltanti, però il copione non cambia mai

SERIE C GIRONE C, Casertana ok nel posticipo: LA CLASSIFICA AGGIORNATA
SERIE C, il presidente del Potenza Caiata aggredito: "Lascio tutto"