Eccellenza

Boca Nuova Melito, UFFICIALE: Saviano per la panchina

05.08.2021 10:45

 

Il Boca Nuova Melito ha la sua nuova guida tecnica. Cosimo Saviano guiderà la squadra biancorossa.

Per il giovane tecnico si tratta del ritorno nel club che lo ha visto consacrarsi a livello regionale.

Ecco la nota del club reggino:

Un ritorno quanto mai gradito, atteso, voluto dal destino. Il Boca Nuova Melito ADMO riabbraccia il suo storico capitano Cosimo Saviano, scelto in qualità di nuovo allenatore in vista della stagione 2021/2022.

Una scelta di cuore per chi è rimasto legato in maniera profonda a questi colori, questo club. Ultima maglia indossata da Saviano, tanti anni all’ombra del Fumaiolo di Bocale, un lungo percorso di gol ed emozioni prima di appendere le scarpe al chiodo nel 2018, andando in campo a pochi minuti dalla fine nell’ultima partita della trionfale cavalcata in Promozione. Ultima partita e ultimo gol della sua carriera, un pregevole colpo di testa in tuffo, la ciliegina su una fantastica torta.

Per Saviano si tratterà dell’esordio da tecnico in Eccellenza ma in questi anni ha già maturato diverse esperienze importanti, alla guida dell’Archi in Promozione ma soprattutto da allenatore della Berretti della Reggina, dove ha ottenuto importanti risultati e attestati di stima. Inoltre si tratta per lui di un ritorno anche da allenatore biancorosso, poiché nella stagione 2015/2016 aveva già assunto questo ruolo: inizialmente alla guida dell’Under 17, era poi subentrato a mister Casciano alla 22^ giornata di Promozione, nella doppia veste di allenatore-giocatore per traghettare la squadra a fine stagione. Il bilancio per lui fu di 4 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte.

Il cuore biancorosso di Cosimo Saviano torna a pulsare forte, con l’obiettivo di portare il Boca Nuova Melito alla salvezza. Il suo carisma e la voglia di superare ogni ostacolo sapranno infondere nella squadra le giuste energie e motivazioni per raggiungere l’obiettivo.

Buon lavoro mister Saviano… E bentornato a Casa!

Commenti

San Gaetano Catanoso, si riparte dalle conferme
Locri, conferma per Cosimo Pagano