Reggina

SERIE B, "Reggina, Toscano: Occhio al Brescia e basta espulsioni"

05.12.2020 12:30

 

"Reggina, Toscano: Occhio al Brescia e basta espulsioni", scrive Gazzetta dello Sport, pagine regionali.

"Amaranto a digiuno di vittorie dal 3 ottobre scorso con il Pescara, chiedono strada questo pomeriggio al Brescia (ore 15.30 al Granillo) in una sfida molto delicata. Vincere sarebbe la soluzione ideale per uscire dal momento negativo. Tutto l’ambiente si aspetta una grande prestazione e una sterzata. Quindi da parte del tecnico non mancherà la voglia di fare bene a patto di rimane concentrati 90’ e puntare al secondo successo stagionale, che manca da 8 giornate.

Ovviamente le sconfitte nell’ultimo periodo hanno incupito tutta la compagnia al punto che il presidente Gallo, subito dopo il ko di Monza, ha ordinato il ritiro. «La settimana trascorsa uniti è un arco di tempo al quale devi dare un senso. Si sta insieme, si analizza di più quello che è stato fatto e individuare dove migliorare – afferma Toscano - forse ne avevamo bisogno dopo i risultati negativi». S’è parlato anche delle espulsioni: tante ultimamente. «Nessuna formazione può permettersi di rimanere in 10. Nel turno passato 6 espulsioni in 10 gare, le squadre rimaste in 10 hanno visto peggiorare il loro punteggio».

Reggina che lamenterà diverse defezioni. «Non mi piace attaccarmi alle assenze – risponde il tecnico reggino -, in quando possediamo una rosa che può fare la prestazione sempre. Non ci saranno Menez, Charpentier, Faty, Rossi e Folorunsho squalificato, mentre Rolando non è nelle migliori condizioni. Vasic, Lafferty e Loiacono sono disponibili». Tra squalifiche, infortuni e scelte tecniche, si profila la decima formazione diversa in altrettante sfide. A centrocampo conferma per il capitano. «De Rose l’ho cresciuto e lo conosco bene, si può fare sempre affidamento. Il Brescia? Rimane una formazione di caratura elevata – conclude -, ma come tutte le squadre in questo periodo non è al completo tra Covid e infortuni. La cosa più importante, però, sapere cosa dobbiamo fare noi»", si legge nell'analisi del quotidiano sportivo.

SERIE B, Cosenza-Salernitana: Giudice Sportivo rigetta ricorso rossoblù
SERIE C, "Catanzaro con Pinna e il 3-4-1-2"