Catanzaro

SERIE C, Catanzaro, Calabro: "Abbiamo sbagliato i tempi dell'attacco"

29.11.2020 18:26

 

Antonio Calabro, tecnico del Catanzaro, ha parlato ai microfoni di telebari nel post-partita del San Nicola:

Abbiamo preparato una partita diversa rispetto a quella che abbiamo fatto nel primo tempo. Di solito metto una sola punta di posizione perché sapevo quali potevano essere le lacune e dove potevamo mandare in difficoltà i difensori del Bari. Abbiamo fatto poco perché abbiamo valutato tempi e spazi per attaccare in maniera errata. Questo è l’unico rammarico di una partita che avrei voluto giocarmi con le armi che avevo preparato. Se non esci con un palleggio veloce da dietro con una squadra come il Bari vai in difficoltà. Abbiamo avuto anche noi delle occasioni per mettere in difficoltà i biancorossi. Nel secondo tempo coi cambi volevo cercare di ripristinare le cose che avevo preparato in settimana. I ragazzi continuano il loro percorso di crescita, la nostra identità passa da questi test. Cercheremo di migliorarci”.

Sugli obiettivi della sua squadra: “Gli obiettivi sono migliorare costantemente. La squadra ha iniziato con un allenatore nuovo, il mio obiettivo quotidiano è migliorare questa squadra sia fuori che dentro il campo. Ci sono ancora dei margini di miglioramento. Quando si prende gol c’è sempre un errore, è normale che quando si concedono situazioni del genere ad Antenucci, lui non perdona. I miei difensori oggi sono stati bravi, non era semplice giocare contro il Bari”. 

SERIE A, la NONA GIORNATA in TEMPO REALE: colpo Udinese sul campo della Lazio
SERIE A, le pagelle del Crotone: balla la difesa, spento l'attacco