SERIE C

SERIE C, le pagelle del Catanzaro: Carlini è un lusso, Di Massimo incide

08.11.2020 19:24

 

 

Le pagelle del Catanzrao dopo il successo di Avellino:

BRANDUANI 6 - Così e così sulla rovesciata di Fella, per il resto è abbastanza attento.

RICCARDI 6 - Discreta la sua prova, è decisamente in crescita. (dal 56' GARUFO 6 - A volte serve più precisione. Il suo apporto per la squadra resta fondamentale per i successi futuri.)

FAZIO 6,5 - Solito leone in difesa, dalle sue parti sfondano raramente.

MARTINELLI 6,5 - Sale di tono e di attenzione, può diventare un fattore.

CASOLI 6 - Preferito a sorpresa a Garufo, si fa sorprendere da Fella in occasione del gol dei Lupi, però per il resto non demerita affatto.

VERNA 6,5 - Prende in mano il centrocampo e si conferma una colonna della squadra.

RISOLO 6,5 - Calabro lo pesca dalla panchina e lui risponde subito presente. Gran lavoro nella doppia fase. (dall'81 ALTOBELLI sv)

CONTESSA 6,5 - Un assist e tante chiusure in fase difensive: uno dei migliori del Partenio.

CARLINI 7,5 - Uomo ovunque, vero leader della squadra. Sbaglia un gol fatto in avvio, ma è sempre presente e pronto al sacrificio. L'Avellino non lo ferma mai: essenziale.

DI MASSIMO 7 - Il suo gol spiana la strada alle Aquile. Prova di qualità e applicazione, è il jolly dell'attacco giallorosso e l'abbraccio a Calabro può essere l'immagine svolta della stagione. (dal 69' CORAPI sv)

CURIALE 6,5 - Un gol pazzesco, annche se forse casuale. Ma se dalle parti della porta dell'Avellino la sua presenza non è costante, è invece costante il lavoro al servizio dei compagni. (dal 69' DI PIAZZA 6 - In pochi ricordavano che il Catanzaro annovera un calciatore che in C può davvero incidere parecchio: il gol è un punto di partenza che può lanciarlo.)

 

SERIE C, Catanzaro, Calabro felice: "Bravi a non abbatterci dopo lo 0-1"
SERIE A, risultati e classifica dopo la settima giornata: volano Napoli e Roma, pari Milan