SERIE A

SERIE A, Crotone "emergenza fascia sinistra: si sposta Pereira?"

20.11.2020 11:38

 

"Crotone, emergenza fascia sinistra: si sposta Pereira?", scrive Gazzetta dello Sport nelle pagine regionali.

"Solo questa mattina Stroppa saprà se Reca e Benali potranno essere tra i convocati contro la Lazio. Entrambi non sono al meglio della condizione: il centrocampista anglo-libico è incappato in una distorsione a Torino al punto che è stato costretto a saltare la convocazione con la propria nazionale. Visto lo stop del campionato era lecito sperare in un suo recupero in tempi piuttosto brevi. Benali aveva provato a rientrare nel gruppo ad inizio settimana ma ha dovuto ricorrere nuovamente alle cure dei medici e a lavorare in palestra.

Il problema della sua sostituzione, qualora dovesse saltare la gara di domani, però non si pone perché dall’inizio della stagione Benali ha giocato solo tre volte contro Cagliari, Atalanta e Torino, saltando solo la gara di Coppa Italia con la Spal per squalifica. Il problema maggiore arriva dal nazionale polacco Reca uscito malconcio dalla gara contro l’Olanda persa per 2-1. Reca ha dovuto abbandonare il terreno di gioco nel finale. Difficile dire se ce la farà per domani, solo oggi nella rifinitura se ne saprà di più ma probabilmente salterà la gara contro la Lazio.

Nel caso in cui il polacco non dovesse farcela, con aggiunta anche l’assenza di Molina fermo ai box per il Covid, per Stroppa trovare un sostituto sulla fascia sinistra diventerebbe un problema. Molina garantiva la copertura in tutte le zone del campo, sia sulla fascia destra, a sinistra e anche in mezzo quando c’è stata necessità. Le alternative per il tecnico del Crotone non sono molte se non quella di dirottare il portoghese Pedro Pereira a sinistra e affidare una maglia da titolare a Rispoli, che andrebbe così ad operare come quinto di destra. Pereira, anche lui impegnato nell’Under 21 portoghese, a differenza di Reca è stato poco impiegato per cui tuttalpiù accuserebbe la stanchezza del rientro in sede e null’altro.

Altra soluzione praticabile, ma difficilmente realizzabile conoscendo la filosofia di Stroppa, potrebbe essere l’utilizzo di Messias sulla fascia sinistra col doppio compito di difendere e attaccare, con Siligardi che in attacco andrebbe ad affiancare Simy. Conoscendo le caratteristiche di Messias il pericolo che alla fine il Crotone finisca con l’essere troppo sbilanciato in attacco è alto. Senza dimenticare che in difesa non ci sarà Luperto, che ha beccato il rosso nella gara di Torino di due settimane fa. Per la sua sostituzione sono due le alternative: Golemic oppure Djidji", i dettagli sottolineati dal quotidiano sportivo.

SERIE A, "Salto nel futuro: si ai fondi", tutti i dettagli dell'accordo
SERIE B, "Liotti vede il Pisa e prende la mira: "Reggina, i tre punti"