Professionisti

CATANZARO, Calabro in conferenza: "Vibonese insidiosa"

10.10.2020 21:27

 

Seduta di rifinitura per i giallorossi in vista della trasferta nella vicina Vibo. Come consuetudine, mister Calabro ha incontrato la stampa prima della gara, soffermandosi su ciò si aspetta da questa partita. “La Vibonese è una squadra ostica. La trasferta è insidiosa e vorrei conferme, da parte dei miei, di crescita sotto tutti i punti di vista. In particolare mi piacerebbe vedere che hanno raggiunto la maturità di saper leggere la partita, di saperla interpretare e di portare, quindi, punti a casa. Domani è una partita, tatticamente, più simile a quella di Potenza piuttosto che a quella con la Paganese. Ecco perché la squadra deve essere matura nel saper cambiare l’interpretazione”.

Incalzato dai giornalisti, il tecnico è ritornato sulla sfida contro la Paganese: “Non ci sono state sbavature difensive eclatanti, piuttosto è necessario chiudere prima le partite”. E a chi gli ha chiesto notizie sulla condizione fisica dei suoi, ha risposto: “E’ necessario distinguere tra chi è partito con noi, chi ha fatto la preparazione con altre squadre e chi non ha fatto nulla. Ora è chiaro che questi gruppi dovranno trovare lo stesso passo ma, perché ciò succeda,  occorre un po’ di tempo. Casoli non voglio rischiarlo perché il suo è un problema muscolare e voglio andare cauto. Di Piazza sta recuperando velocemente, per Urso ci vorrà più tempo”. In basso l’integrale della conferenza stampa.

PROMOZIONE 2019-2020 - Le squadre aventi diritto: ci sono anche Nuova Rogliano e San Giorgio
LEGA PRO, si è svolto il Direttivo: Eleven e test antigenico, i temi trattati