Reggina

SERIE B, Reggina, Baroni si presenta: "Contento di essere qui, c'è da lavorare"

16.12.2020 12:28

Marco Baroni, neo allenatore della Reggina, ha parlato in conferenza stampa

"Sono molto contento di iniziare questa avventura, sono motivatissimo, ho conosciuto da poche ore i dirigenti e sono molto carico di cimentarmi in questa avventura. C'è da lavorare, la classifica non sorride, ma analizzando il gruppo sono consapevole che si può invertire la rotta e a far spenti risalire, ma sopratutto con tanto lavoro, determinazione e voglia".

"Non cerco alibi, il tempo non c'è. Dobbiamo essere bravi, noi dello staff e la società, a rialzare la squadra che oggi è in difficoltà. Obiettivi ad inizio stagione? L'entusiasmo ci sta, è giusto averlo alimentato. Io sono uomo pratico, guardo la classifica e prendo contezza, ma c'è da lavorare con la fiducia che dobbiamo ritrovare. Servirà il tempo anche per sgravare l'ambiente da questa pesantezza riguardante l'obiettivo".Sullo staff tecnico: "Avrò con me il secondo Del Rosso e il preparatore Petruolo".

Sulla rosa: "Non vedo l'ora di incontrare la squadra, l'allenatore ha bisogno di un contratto diretto. Conosco certamente bene le caratteristiche dei calciatori, dobbiamo valutare il cambio del sistema di gioco. Non ho molti giorni per decidere, proveremo sul cambio un nuovo sistema di gioco".

Sulla trattativa: "Ci siamo sentiti ieri, non c'è voluto molto per trovare un accordo, abbiamo trattato per dieci minuti. Il mercato? Chiaramente ci sarà il tempo per valutare e la possibilità di migliorare, anche in funzione del sistema del gioco".

Continua Baroni: "Sarebbe bello avere presto il pubblico, senza la gente non è calcio. Dobbiamo fare di necessità virtù e affrontare le partite senza pubblico".

Cosa manca alla squadra: "L'aspetto mentale incide, la mancanza della vittoria può certamente creare degli squilibri. E' un insieme di cosa, bisogna mettere l'elmetto e lavorare, ho bisogno di capire quali modifiche dobbiamo apportare".

SERIE A, "L'Udinese non sfonda, il Crotone soffre ma si salva"
SERIE B, gli arbitri della tredicesima giornata: Maggioni per Cremonese-Cosenza