Cosenza

Serie B, Cosenza, Occhiuzzi: "I ragazzi volevano rimontarla"

16.02.2021 00:15

 

 

Roberto Occhiuzzi, tecnico del Cosenza, ha commentato il pareggio casalingo dei suoi contro la Reggina:

"Il primo quarto d'ora nostro mi dà fastidio, è stata colpa mia, abbiamo subito analizzato con lo staff. Ho l'impressione che dobbiamo prendere lo schiaffo prima di reagire. Il punto è buono, c'era tanta voglia di riprendere la gara e andare a vincerla. Se continuava altri dieci minuti potevamo vincerla. Sul 2-0 i ragazzi non hanno perso la testa e abbiamo continuato a giocare come volevamo, abbiamo cercato il fraseggio, questo è stato importante. Sembra un pò un'incompiuta e alla fine non riusciamo a vincere in casa, ma era importante non perdere il derby e questo è un segnale importante".

Continua Occhiuzzi: "Sapevamo che potevamo soffrire le palle lunghe, dovevamo scivolare diversamente in difesa. Non siamo stati attenti in qualche occasione, sopratutto in occasione del secondo gol. Bahlouli? Ho i due trequartisti più forti della serie B, sono uno spettacolo, possono giocare anche insieme".

Sulla quota salvezza: "Il campionato di B si decide nelle ultime dieci gare. La squadra deve stare tranquilla e lavorare, voglio solo che i miei facciano la gara per tutti i novanta minuti. Cercheremo di lavorare sull'aspetto mentale".

Sull'andamento della gara: "Noi sapevamo che dovevamo coprire il loro trequarti, ma più in generale hanno determinato due nostri errori. Loro ci facevano giocare solo in ripartenza, in tutto il primo tempo però abbiamo creato i presupposti per riprenderla. Ci siamo messi a quattro e con un uomo in più a metà campo abbiamo avuto la superiorità".

Commenti

Serie B, Reggina, Baroni: "Abbiamo buttato la vittoria"
Serie D, Marina di Ragusa-Castrovillari: ecco l'arbitro del recupero