Rende

Serie D, Licata-Rende 1-2: biancorossi ammazzagrandi, colpo in Sicilia

31.01.2021 19:47

 

Il Rende continua a macinare risultati utili, il colpo sul campo del Licata può rappresentare la classica svolta della stagione

Dopo 5', Gozzerini sfiora il vantaggio con una botta dal limite, il Licata ci prova in due circostanze ma la mira è imprecisa.

Al 34' doppia clamorosa occasione per i gialloblu: corner di Catalano, colpo di testa di Cannavò e il portiere biancorosso miracolosamente si salva sulla linea, poi è Guarino di testa a sfiorare il palo.

Al 60' si sblocca la gara: il Licata perde un pallone  a centrocampo,  contropiede dei biancorossi con Gozzerini che da sinistra si accentra e batte Moschella per lo 0-1. Al 65' arriva il raddoppio ospite: punizione da circa 35 metri di Palermo, tiro sicuramente potente e angolato ma il portiere Moschella si fa sorprendere.

Per il Licata è un colpo da ko, a nulla serve la sere al 91' di Maltese, che serve solo per il tabellino. 

Il Rende di Napoli ha svoltato, dopo Santa Maria e ACR Messina, cade anche il Licata.

LICATA-RENDE  1-2

LICATA - Moschella; Como (56' Mazzamuto), Maltese, Guarino (71' De Luca), Brunetti; Baglione (52' Treppiedi), Civilleri, Greco; Catalano, Caronia; Cannavò. Allenatore: Campanella.

RENDE - Quintiero; M. Novello, Cassaro, Piscopo; Lo Cascio, Ferchichi, F. Palermo, Palma (79' Regnante), Brugnano; Gozzerini (63' Cipolla); Garritano (87' Consiglio).  Allenatore: Napoli.

MARCATORI: 60' Gozzerini, 65' Palermo, 91' Maltese

ARBITRO: Santarossa di Pordenone

Commenti

Mesiti eletto nuovo presidente AIAC Calabria
Mercato serie D, Rende: preso l'attaccante Ferraro