SERIE B

Pagamento emolumenti ai tesserati, la FIGC approva il differimento: ecco il nuovo termine

09.11.2020 17:17

 

Il Consiglio Federale FIGC ha ratificato il differimento del termine del 16 novembre per il pagamento degli emolumenti dovuti ai tesserati, ai lavoratori dipendenti e ai collaboratori addetti al settore sportivo delle società professionistiche.

Il nuovo termine è fissato al 1 dicembre 2020.

Ecco la nota della FIGC:

In considerazione del fatto che la situazione originata dalla pandemia Covid-19 si è ulteriormente aggravata nelle ultime settimane e ciò ha ancora di più acuito le difficoltà collegate alla carenza di liquidità per le società professionistiche, il presidente federale ha proposto al Consiglio (che ha approvato a maggioranza con il voto contrario dei rappresentanti degli atleti e degli allenatori) la deroga alla disciplina dei termini di imminente scadenza, previsti per il pagamento degli emolumenti dovuti ai tesserati, ai lavoratori dipendenti e ai collaboratori addetti al settore sportivo delle società professionistiche.

Il termine del 16 novembre 2020 è posposto al 1° dicembre 2020, ai fini dei controlli federali e della applicazione delle relative sanzioni. A tutela delle retribuzioni più basse, resta immutato il termine del 16 novembre 2020 per il pagamento dei ratei residui riguardanti la mensilità di giugno 2020, ai fini dei controlli federali e della applicazione delle relative sanzioni e restano vigenti le disposizioni per i contratti tra società professionistiche e “tesserati” con compensi annui lordi pari o inferiori ad euro 50.000,00.

SERIE C, Palermo: sono sette i positivi, stasera il derby vs il Catania con appena 13 calciatori
Under 21,Crotone: Crespi convocato nella selezione B, Cuomo promosso