Cosenza

Serie B, Cosenza, Occhiuzzi: "Ora ci serve la vittoria". I CONVOCATI

26.02.2021 18:34

Il tecnico del Cosenza, Roberto Occhiuzzi, ha parlato alla vigilia della gara casalinga contro il Chievo Verona:

"La vittoria è fondamentale, non il 4-3-1-2 o il 3-4-1-2 o il 3-4-3 – prosegue Occhuzzi -. Solo così l’ambiente può ritrovare serenità, la famiglia Cosenza lo merita. Dobbiamo accelerare, sprintare non solo in campo singolarmente ma proprio come squadre. I ragazzi sanno che ci deve essere il cambio di rotta, ne sono consapevoli come lo sono io, stiamo lavorando su questo. Il modo di interpretare ogni gara è sempre stato giusto. Purtroppo non sono arrivati i risultati che devono arrivare, sicuramente dobbiamo fare qualcosa in più.

Sulle scelte di formazione: "Ho ancora qualche dubbio, voglio valutare bene dopo la rifinitura che a volte schiarisce le idee mentre altre ti mette più dubbi. E questo è positivo perché significa che tutti sono in palla. Sul modulo stiamo lavorando già da tempo, i principi danno caratteristica al gioco, il modulo è una questione di posizione, l’importante è che ci siano i principi”. 

Sulle dichiarazioni di Trinchera: "Le parole del direttore, con il quale sono a stretto contatto ogni giorno, sono uno sprone. Quando parla sono segnali molto positivi da cogliere. A me fa piacere quando arrivano determinati messaggi, è fondamentale per noi cogliere certi segnali. Ognuno fa il proprio mestiere, valuto con i calciatori alcune soluzioni e metto in atto determinate cose che mi devono dare delle risposte. E in queste settimane ho avuto delle risposte importanti".

Sugli svarioni arbitrali: "Gli arbitri italiani secondo me sono i più bravi al mondo. Sicuramente hanno bisogno dell’aiuto della tecnologia, del VAR così come avviene in Serie A. Anche loro ne sono consapevoli. Non dobbiamo però piangerci addosso sugli errori. Sbagliamo più noi, dobbiamo guardare i nostri errori, portarli ai minimi termini ed evitare di ripeterli". 

 

I CONVOCATI - Ecco la lista completa dei calciatori a disposizione:

 

PORTIERI - 1 MATOŠEVIČ Kristjan, 22 SARACCO Umberto, 30 FALCONE Wladimiro

DIFENSORI - 2 CORSI Angelo, 4 TIRITIELLO Andrea, 5 IDDA Riccardo, 13 BOUAH Devid Eugene, 14 SCHIAVI Raffaele, 18 LEGITTIMO Matteo, 19 VERA Ramírez Brayan Emanuel, 28 INGROSSO Gianmarco, 42 ANTZOULAS Georgios

CENTROCAMPISTI - 3 GERBO Alberto, 6 BAHLOULI Mohamed Rayane, 16 SCIAUDONE Daniele, 17 BA Abou-Malal, 21 TREMOLADA Luca, 25 KONE Ben Lhassine, 26 CRECCO Luca, 88 PETRUCCI Davide

ATTACCANTI - 9 MBAKOGU Jerry Uche, 10 CARRETTA Mirko, 11 SACKO Ihsan, 23 GLIOZZI Ettore, 29 TROTTA Marcello, 79 SUEVA Gianluigi

Commenti

Serie B, Reggina, Baroni: "In B nulla è scontato". I CONVOCATI: fuori Di Chiara
Serie C, Catanzaro, Calabro: "Pronti per la sfida alla Ternana". I CONVOCATI: out Contessa