SERIE C

SERIE C, il presidente del Potenza Caiata aggredito: "Lascio tutto"

06.12.2020 21:56

 

 

 

Brutto episodio di cronaca accaduto a Potenza, nel post-gara contro la Viterbese. Il presidente rossoblù Caiata è stato fatto oggetto di lancio di oggetti, mentre si apprestava a lasciare lo stadio al termine della gara.

Lo stesso Caiata, ai canali ufficiali del club, ha dichiarato: "Non esiste essere aggrediti dopo quello che abbiamo fatto e la serietà che abbiamo sempre messo. Mi hanno dato del buffone e dell'esibizionista, aggredito la mia macchina. La mia esperienza finisce qua". 

 

LA SOLIDARIETA' di GHIRELLI - Nota stampa del presidente della Lega Pro Ghirelli:

"Bisogna smettere di pensare che sia tollerabile un gesto di violenza. Ancora una volta devo rimarcare un fatto del genere. Sono vicino a Salvatore Caiata. Non ci sarebbe calcio senza di lui a Potenza e non ci sarebbe stato ai livelli alti di questi anni.

Che altro si vuole da lui? E, in ogni caso, chi commette atti di violenza è un delinquente, senza se e senza ma”.

SERIE C GIRONE C, Casertana ok nel posticipo: LA CLASSIFICA AGGIORNATA
SERIE C, Catanzaro-Turris, Primicile: "Grande prova da parte nostra, espulsione ingiusta"