SERIE B

SERIE B, Cosenza, Occhiuzzi dopo il ko di Verona: "Dispiace perdere così"

31.10.2020 19:10

Roberto Occhiuzzi, tecnico del Cosenza, ha parlato nel post-gara di Verona dopo il ko contro il Chievo:

"E' fastidioso perdere una gara del genere, ma se abbiamo perso qualcosa non è andata. Dobbiamo crescere in qualche aspetto, ultimo passaggio e qualcosa tra le linee, stiamo crescendo. C'è un pò di amarezza per l'esito della gara, abbiamo creatio e abbiamo tenuto il Chievo per tanti minuti nella loro metà campo".

Continua Occhiuzzi: "Il primo gol è nato da uno schema che hanno cercato di fare e un errore dei singoli ci può stare, non bisogna colpevolizzare. L'approccio è stato buono. Il Cosenza oggi ha fatto una grande gara, dovevamo approfittare di qualche ripartenza, il loro portiere ha fatto alcuni miracoli, dovevamo riempire di più la loro area di rigore. Sono orgoglioso del mio organico, dobbiamo lavorare su aspetti come la scaltrezza e la cattiveria".

Sugli attaccanti: "Non dobbiamo trovare il problema, ma pensare alla crescita collettiva e individuale. Dobbiamo avere più uomini dentro l'area quando attacchiamo. Gli attaccanti hanno creato due occasioni nel primo tempo, i nostri attaccanti stanno cercando di trovare determinati meccanismi, ci stanno dando un grosso contributo, prima o poi il gol arriverà".

Sul terzo rigore di fila: "Sono episodi, oggi è stata scaltrezza del calciatore del Chievo, nel finale poteva starci un rigore per noi, con maggiore scaltrezza".

SERIE D, Cittanovese, Infantino: "A Biancavilla gara difficile"
SERIE C, Catanzaro, Calabro alla vigilia della Ternana: "Loro forti, ma noi consapevoli nostra forza"