SERIE B

SERIE B, verso Vicenza-Cosenza, Di Carlo: "Servirà tanta pazienza". I CONVOCATI

05.12.2020 18:27

 

 

Mister Di Carlo, tecnico del Vicenza, ha risposto in videoconferenza alle domande dei giornalisti, alla vigilia della sfida contro il Cosenza.

“Veniamo da due pareggi che hanno portato grandissimo entusiasmo alla squadra, domani un’altra partita difficile come tutte quelle in Serie B, il Cosenza fa molto bene il pressing e non fa giocare molto. Ha calciatori in attacco molto veloci e bisogna mantenere l’attenzione molto alta ed esprimere bene il nostro calcio come abbiamo fatto nelle ultime gare.
I pareggi vengono valorizzati da una vittoria subito dopo, domani punteremo sicuramente ai tre punti. La squadra dev’essere concentrata e attenta, da parte di tutti serve grandissima voglia di vincere: dobbiamo disputare una partita tosta, con equilibrio e non dare forza al Cosenza nelle ripartenze, con attenzione nelle marcature preventive.

Situazione fisica? I giocatori che sono rientrati sono valutabili solamente se giocano, questo è un cruccio che porterò fino a domani. L’unico un po’ più in ritardo era Giacomelli, in quanto ha avuto sintomi forti con febbre alta, ma in questi giorni ha dimostrato di stare sempre meglio e domani speriamo che possa essere anche lui della partita. Faremo qualche cambio, sicuramente Meggiorini rientrerà e sono convinto che farà una grandissima partita.

Il resto della formazione? Non ci saranno Vandeputte, Ierardi, Nalini e Pontisso. In difesa devo valutare bene Bruscagin, Cappelletti invece ha superato molto bene lo sforzo fisico, mentre a centrocampo e in attacco sono indeciso. Dalmonte ha recuperato e anche Guerra. Oggi si sono allenati tutti bene, sono tutti belli pimpanti.

Il Cosenza? Si chiude molto bene, pressano e chiudono in quattro/cinque per cercare di rubare palla nella metà campo avversaria. Servirà pazienza, ma abbiamo un’identità di gioco ben precisa e la voglia di vincere che fa la differenza, anche sul campo pesante.

Vandeputte in difficoltà? Fino adesso non ha fatto così male, ha solo bisogno di crescere, questa è la realtà. L’anno scorso ci ha fatto fare il salto di qualità e come tutti gli altri deve crescere, quando lo faranno gli altri lo farà anche lui e lo aspettiamo con tanta determinazione. Ora ha anche un problemino fisico che si porta da alcune settimane, quindi è anche difficile valutarlo appieno.

In porta? Confermiamo Perina così concludiamo il ciclo di queste tre partite, poi valuteremo dalla settimana prossima.

L’infortunio meno grave di Pontisso? Siamo molto contenti perché non dovremo aspettarlo per sei mesi. Ora la squadra sta facendo molto bene a centrocampo, abbiamo scoperto un giovane come Da Riva che è bravo ma non deve essere caricato di responsabilità, chiaramente la notizia arrivata oggi è molto positiva e per noi diventa un nuovo acquisto visto che rientrerà tra un mese e mezzo.

Il morale della squadra? Questa difficoltà ha unito ancora di più la squadra, abbiamo capito le cose importanti e la mentalità della Serie B. Abbiamo tracciato la strada che dovrà essere seguita e perseguita, dobbiamo insistere. L’entusiasmo si è riacceso, il nostro gruppo vive di squadra e non di singoli”.

 

 

I CONVOCATI - Ecco la lista dei calciatori a disposizione di Di Carlo per la gara contro il Cosenza.

PORTIERI - Grandi, Perina, Zecchin

DIFENSORI - Barlocco, Beruatto, Bizzotto, Bruscagin, Cappelletti, Padella, Pasini

CENTROCAMPISTI - Cinelli, Da Riva, Dalmonte, Rigoni, Scoppa, Zonta

ATTACCANTI - Giacomelli, Gori, Guerra, Jallow, Longo, Marotta, Meggiorini

INDISPONIBILI - Ierardi, Nalini, Pontisso, Vandeputte

SERIE C GIRONE C, Casertana ok nel posticipo: LA CLASSIFICA AGGIORNATA
SERIE C, Catanzaro, Calabro: "Tanta foga agonistica per battere la Turris". I CONVOCATI