SERIE C

SERIE C, Vibonese, Caffo: "Cercheremo di fare punti a Catania. Contento della squadra"

18.11.2020 17:52

 

Il patron della Vibonese, Caffo, interpellato da tuttocalciocatania, ha parlato in vista della partita contro il "suo" Catania:

"Non abbiamo mai guadagnato punti in trasferta contro la squadra etnea finora, ma noi andremo di sicuro a fare la nostra partita, consapevoli di avere disputato un positivo avvio di stagione ma anche di volere provare a confermare il ruolino di marcia. Per il momento abbiamo fatto bene, ora vedremo cosa succederà col Catania, che esce da una situazione particolare. Faremo la nostra parte".

Il patron è contento dei suoi:  "Sono rimasto solo ed è chiaro che, in questi casi, fai delle riflessioni e manifesti qualche preoccupazione. Anche nei momenti peggiori, però, quando avevo contro la piazza sono stato sempre fiducioso. Adesso non ho allestito una squadra da primato, ma che se la può giocare con tutte. Abbiamo costruito la rosa in pochissimo tempo e preso, tra gli altri, qualche ragazzo di prospettiva. Ad esempio Plescia, l’ex SPAL Marco Spina. Oppure Sciacca, cresciuto nelle giovanili dell’Inter e di cui si parla un gran bene. La squadra è stata fatta bene. Se son rose, fioriranno. Abbiamo condotto un mercato tra mille difficoltà, senza andare troppo appresso ai procuratori. Quasi tutti i giocatori sono di nostra proprietà. Aspettiamo altre 3-4 partite per dare ulteriori valutazioni sulla nostra rosa".

Sulla situazione della serie C dice: "Sono tempi duri. Dobbiamo cercare di sopravvivere, la situazione potrebbe anche aggravarsi nei prossimi mesi per le società. Noi, però, abbiamo sempre dimostrato di non essere tipi che molliamo e sarà così anche adesso. Chi investe nelle categorie minori fa follie al giorno d’oggi. Mi ci metto pure io. Basti pensare alle risorse mancanti, a differenza della Serie A e della B. Giocando praticamente quasi del tutto senza sponsor e con gli stadi chiusi, la situazione è quella che è. Inoltre abbiamo i costi dei tamponi da sostenere”.

 

SERIE C, in campo tre recuperi: vola il Teramo, LA CLASSIFICA AGGIORNATA
SERIE B, Frosinone-Cosenza: tutti i precedenti, rossoblù mai vincenti