SERIE C

SERIE C, Catanzaro, Carlini: "Possiamo arrivare tra le prime quattro"

18.11.2020 13:12

Massimiliano Carlini, centrocampista offensivo del Catanzaro, ha parlato ai microfoni di Gazzetta dello Sport in vista del prossimo impegno dei giallorossi contro la Cavese:

"Ha cambiato allenatore, saranno battaglieri. Serve cattiveria, prendere le redini del match dall’inizio", sottolinea l'ottimo Carlini.

Primo bilancio della stagione delle Aquile: "Per il percorso di crescita che stiamo facendo potevamo evitare solo i 2 punti persi col Palermo, perché eravamo in vantaggio e con 2 uomini in più. Perdere a Terni ci può stare, certo non con quelle dimensioni, Potenza all’esordio non la considero nemmeno, eravamo contati. Il resto è in linea, teniamo conto che abbiamo affrontato 6 trasferte e 4 gare in casa: secondo me possiamo arrivare nei primi 3-4 posti.  Cosa migliorare? La finalizzazione, un aspetto che riguarda anche me: dobbiamo diventare più cinici".

Calabro non ci rinuncia mai: "Sentire la fiducia del tecnico, che tra virgolette ti mette in mano la squadra, dà motivazioni aggiuntive. La mia età? A un certo punto impari a gestirti meglio, si corre meno ma con più qualità. Sono stato fortunato perché in carriera non ho avuto infortuni seri, ora mi sento molto bene e spero di continuare così il più possibile".

 

SERIE C, in campo tre recuperi: vola il Teramo, LA CLASSIFICA AGGIORNATA
SERIE C, il post del Catania per il patron Caffo: "Forza Presidente"