SERIE C

SERIE C, Catanzaro, senti Fazio: "Devi diventare più cinico!"

30.10.2020 11:25

"Catanzaro devi diventare più cinico", le parole di Pasquale Fazio, difensore giallorosso a Gazzetta dello Sport, pagine regionali.

"Anche una sconfitta può valere tanto: «Siamo contentissimi, volevamo far bene e ci siamo riusciti». Il giorno dopo Genoa-Catanzaro 2-1, Pasquale Fazio, autore del gol calabrese, sottolinea i tanti aspetti positivi mostrati a Marassi. L’eliminazione al 3° turno di Coppa Italia non fa quasi testo: «Solo guardando le statistiche ci si accorge che siamo riusciti a creare diverse occasioni contro una squadra di A – dice il difensore -. Eravamo consapevoli del livello differente, però sapevamo che nel calcio non bisogna mai dire mai. E, dopo la prima rete incassata a freddo (8’ p.t.), abbiamo avuto una bellissima reazione». Il Catanzaro è rimasto dentro la partita anche sul 2-0: «Forse avremmo potuto e dovuto gestire meglio alcune situazioni – aggiunge Fazio -, ma la prestazione può renderci più consci della nostra forza. Significa molto in prospettiva. Dobbiamo essere più cinici in area».

Il centrale ha firmato il suo primo centro col Catanzaro: «Sono stato abbastanza fortunato perché mi trovavo al posto giusto nel momento giusto – spiega -, la reattività non mi è mancata, è una soddisfazione anche questa». Il 31enne prelevato in estate dalla Juve Stabia è il punto fermo nel pacchetto arretrato. «Io cerco sempre di dare tutto me stesso in ogni gara e in qualsiasi ruolo. Nasco come centrale destro, ma mi trovo a mio agio dovunque e, ora che ho acquisito il ritmo, sono in piena forma. Spero solo di continuare così». Il gruppo ha raggiunto il ritiro di Orte (Viterbo) per preparare la sfida alla Ternana capolista, in programma domenica (ore 15). Incontro speciale per Fazio, non solo ex di turno da 156 presenze e 3 reti in maglia umbra: «Terni significa casa, mia moglie Romina è della città e viviamo lì. Sarà derby in famiglia? No, lei tifa per me, quindi per il Catanzaro», sorride il giocatore. Che torna serio quando pensa alle difficoltà del match: «La Ternana è una delle società più accreditate alla vittoria finale. Per il Catanzaro è l’inizio di un ciclo di 5 partite in 15 giorni, tutte complicate. Abbiamo bisogno di punti in esterna. Questo periodo rappresenta un vero e proprio spartiacque, servirà a capire dove possiamo arrivare»".

Cusano Tv acquista diritti gare Ternana. E si parte proprio domenica con il Catanzaro
SERIE C, Vibonese, si avvicina la sfida al Catania, Plescia: "Sogno un gol ai rossoazzurri"